Results tagged “Social Network”

Social Network aperto e distribuito

Hubzilla Social NetworkI social network tradizionali come Facebook, Linkedin, Twitter, ecc. hanno successo perché sono gratuiti, comodi, relativamente semplici da usare. Il principale lato negativo, secondo me, è che sono chiusi e privati.

Per accedervi devi disporre di un account con username e password, devi accettare le condizioni d'uso dettate dalla proprietà del social network e quindi cedere sovranità al padrone del social network che quasi sempre inserisce nelle condizioni d'uso la facoltà di cancellare i tuoi post nel caso non rispettino le sue linee guida. E' normale, fa parte del gioco, e non c'è nulla di male in tutto questo. Tuttavia, quando il social network raggiunge una dimensione pubblica, la facoltà di cancellare post e account degli utenti andrebbe regolata per legge e dovrebbe essere un giudice a decidere.

Un altro elemento negativo dei social network tradizionali, secondo me, è che una persona può avere diversi account su più social network e se a te interessa seguire quella persona per interagire con lei, sei costretto ad iscriverti o a farti tanti account quanti sono i social network ai quali quella persona è iscritta.

Qui intendo andare oltre e proporre Internet come social network universale, aperto, sicuro e distribuito, senza togliere nulla ai social network tradizionali. I vantaggi sarebbero molti: un account unico, il controllo dei propri dati, la libertà di espressione senza il timore di violare le linee guida dettate dal padrone del social network e vedersi chiuso il proprio account, il mantenimento della propria sovranità digitale.

Lo svantaggio principale, poiché viviamo sotto il dominio della Proprietà Privata, è quello che occorre essere disposti a pagare un prezzo in denaro per pagarsi lo spazio su un server dove memorizzare i propri dati e il proprio account.

Mi chiedo cosa occorre per fare di Internet il Social Network universale, aperto e distribuito.

Una parziale risposta può venire dai social network distribuiti. Una guida comparativa è presente su Wikipedia all'indirizzo Comparison of software and protocols for distributed social networking

Ho voluto provare Hubzilla, una piattaforma software libera, opensource, sotto licenza MIT e che implementa un social network distribuito.